Ti trovi qui: Home » Avvisi agli studenti

Informazioni Esami di Stato di abilitazione all'esercizio della professione di Farmacista

In deroga alle disposizioni normative vigenti, secondo quanto stabilito dal Ministero attraverso il D.M. n° 57 del 29 aprile 2020, l'esame di Stato di abilitazione all'esercizio professionale, sarà costituito, per la prima sessione dell'anno 2020, da un'unica prova orale svolta con modalità a distanza. La suddetta prova orale verterà su tutte le materie previste dalla normativa di riferimento e dovrà accertare l'acquisizione delle competenze, nozioni e abilità richieste dalla normativa riguardante ogni singolo profilo professionale.

In particolare l'esame di abilitazione per la prima sessione è articolato in una sola prova orale tendente all'accertamento della preparazione culturale e professionale del candidato. Tale prova orale sostituisce tutte le 5 prove che erano precedentemente previste in una modalità di esame di stato in presenza.

L’unica prova orale nella modalità a distanza verterà sui seguenti argomenti:

  • dosamento di un farmaco noto,
  • riconoscimento e saggi di purezza di due farmaci,
  • spedizione di una ricetta,
  • applicazione delle conoscenze chimico-farmaceutiche, farmacologiche, tecnologiche e legislative di un medicinale.
  • applicazione delle conoscenze degli aspetti legati alla pratica professionale.

La durata della prova orale sarà complessivamente pari a 1 ora.

 

Altre informazioni relative ai programmi d’esame

  • Dosamento di un farmaco noto

Il candidato dovrà proporre e presentare la tecnica di dosamento idonea alla quantificazione di sostanze iscritte in Farmacopea con riferimento in particolare alle modalità di applicazione delle titolazioni acido/base, chelometriche, di ossidoriduzione (permanganometria e iodio/iodimetria) e argentometriche.

  • Riconoscimento e saggi di purezza di due farmaci

Verranno passate in rassegna 2 monografie della Farmacopea Europea (condivise con il candidato) relative ad un composto organico e un composto inorganico o organometallico, e verranno richieste le modalità per il loro riconoscimento in relazione alla loro struttura chimica. In particolare si farà riferimento alle prove per:

  • Ricerca di C con CuO     
  • Ricerca di N e S secondo Lassaigne
  • Alogeni: saggio di Beilstein                                                        
  • Ricerca di alogeni ionici                                                              
  • Ricerca di alogeni covalenti   
  • Aromaticità: nitrazione            
  • Polialcoli                                                                                        
  • Fenoli, salicilati: saggio con FeCl                                            
  • Fenoli: saggio di Millon
  • Benzoati: saggio con FeCl3    
  • Carbonili riducenti: saggio di Fehling
  • Carboidrati: saggio di Molish
  • Saccarosio: saggio di Fehling
  • Fruttosio: saggio di Seliwanoff
  • Aminoacidi: saggio con ninidrina
  • Ammine aromatiche 1arie: diazocopulazione     
  • Xantine: saggio della muresside

Le sostanze FU che faranno parte delle prove di esame sono riferibili a quelle già trattate nei laboratori curriculari.

  • Spedizione di una ricetta

Il candidato dovrà dimostrare la capacità professionale di spedire una ricetta galenica discutendo gli aspetti legati alla tecnologia farmaceutica, i formalismi necessari per la etichettatura e le modalità di tariffazione

  • Applicazione delle conoscenze chimico-farmaceutiche, farmacologiche, tecnologiche e legislative di un medicinale e degli aspetti legati alla pratica professionale.

Il candidato dovrà descrivere i suddetti aspetti riferiti ad una specialità medicinale o preparato galenico

  • Applicazione delle conoscenze degli aspetti legati alla pratica professionale:

Il candidato dovrà commentare ricette reali (immagini screen sharing): RR, RNR, RMR, RRL, RNRL e descrivere gli aspetti legati ai seguenti argomenti:

  • Significato di prescrizione “off label”e modalità di redazione della ricetta.
  • Farmacovigilanza (scheda ADR…)
  • Registro dispensazione farmaci in urgenza (DM 31/3/2008)
  • Farmacopea, sua struttura, suddivisione in tabelle
  • Le tabelle della FU con particolare riferimento alla Tab.7
  • DPR 309/90. Allegato III bis
  • Piano terapeutico (PT), DPC (per i farmacisti, da valutare per i tecnologi) e suo significato
  • AIFA.
  • Galenica (commento di una ricetta, simulazione di una tariffa, galenico magistrale/officinale, NBP FU, scadenze ecc.)
  • Rapporto con SSN e Regionale (Fascia A, A con nota PT DPC ecc)
  • Consiglio da banco (simulazione vendita, immagine OTC o SOP ecc,)
  • Medicina alternativa
  • Dispensazione ossigeno terapeutico
  • Ricetta veterinaria (anche elettronica)
  • Ricette ( es nimesulide , ketoprofene topico, fenobarbitale , diazepam iniettabile, paracetamolo + codeina) 
  •  Differenze tra siero e vaccini
  •  Consigli a banco (antipiretici, antitussivi, lassativi ..)
  •  Principali antidoti 
  •  Interazioni più comuni

In caso di richieste di chiarimento i Candidati possono inviare un e-mail al seguente indirizzo: mariapaola.costi@unimore.it con oggetto Esami di stato Farmacista 2020.

[Ultimo aggiornamento: 10/07/2020 08:37:12]